Lombardia, nuovi fondi per la mappatura dell’amianto.

Lombardia, nuovi fondi per la mappatura dell’amianto.

Amianto, la Lombardia spenderà 400 mila euro per fare la mappatura completa.

Il consiglio regionale della Lombardia ha approvato all’unanimità un emendamento che prevede lo stanziamento di 400 mila euro per mappare la presenza di amianto, purtroppo ancora diffuso in molti degli edifici pubblici e privati della regione.

 

Amianto, la Lombardia spenderà 400 mila euro per fare la mappatura completa.

 

La Lombardia stanzierà 400 mila euro per mappare la presenza di amianto in tutta la Regione. E’ il contenuto di un emendamento all’assestamento di bilancio presentato da Massimo De Rosa del Movimento 5 Stelle e approvato all’unanimità dal consiglio regionale.

Una vittoria storica per la salute e la qualità della vita dei cittadini lombardi”, è il co

mmento di De Rosa, secondo cui la mappatura è “il primo passo per una futura bonifica. Lo studio dovrà infatti anche pianificare costi e logistica per una fase successiva di bonifica e stoccaggio”.

 

Sono i dati di Arpa del 2012 gli ultimi disponibili per tutta la Regione. “Abbiamo a disposizione nuove tecnologie, il cui utilizzo consente di effettuare studi maggiormente specifici a costi decisamente più economici”, aggiunge De Rosa: “Il ministro dell’Ambiente Sergio Costa ha posto la soluzione del problema amianto come uno dei punti prioritari dell’azione del ministero. Lo stanziamento dei fondi richiesti ci permetterà quindi di lavorare in sinergia con il ministero stesso. In questo modo la nostra Regione diventerebbe modello nazionale nella lotta contro l’amianto”.