Bando ISI INAIL 2020-2021: Sostegno agli investimenti in salute e sicurezza

Bando ISI INAIL 2020-2021: Sostegno agli investimenti in salute e sicurezza

BANDO ISI INVESTIMENTI 2020 – 2021

Il Bando ISI investimenti 2020 per l’anno 2021 consente alle aziende di ottenere un contributo a fondo perduto del 65% fino ad un massimo di 130.000 euro per investimenti, come ad esempio l’acquisto di nuovi macchinari, impianti, attrezzature da lavoro o rimozione dell’amianto che contribuiscano a migliorare la salute e sicurezza dei lavoratori.

L’obiettivo resta quello di incentivare le aziende a realizzare progetti per il miglioramento documentato delle condizioni di salute e di sicurezza dei lavoratori, rispetto alle condizioni preesistenti.

Il bando è rivolto a tutte le imprese, anche individuali, con sede in Italia e iscritte alla Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura.

Sono escluse:

  • le micro e piccole imprese dell’agricoltura primaria;
  • chi ha già ricevuto l’incentivo ISI Inail negli anni 2016, 2017, 2018. È fatta salva la possibilità di partecipazione ove il provvedimento di concessione sia concernente progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale.

Per ulteriori Info LEGGI L’ALLEGATO INAIL